Dal comune, un aiuto per le famiglie con più figli

14 novembre 2009 0 Di redazione

Con un avviso pubblico rivolto alla cittadinanza il sindaco di Serrone (Fr), Maurizio Proietto, annuncia che utilizzando il fondo nazionale per le politiche per la famiglia sono stati approvati criteri e modalità per l’erogazione e l’utilizzo di contributi regionali per abbattere i costi dei servizi per le famiglie con almeno quattro figli. Tre i requisiti previsti per ottenere il contributo: essere residente da almeno tre anni; avere un nucleo familiare con almeno quattro figli minori; avere un indicatore della situazione economica equivalente del nucleo familiare (Isee) non superiore a 30 mila euro. Avranno diritto al contributo i nuclei familiari collocati in graduatoria sino al raggiungimento dello stanziamento assegnato al Distretto, con precedenza per le famiglie con maggior numero di figli minori. Le domande devono essere sottoscritte da uno degli esercenti la potestà nel nucleo familiare e presentate al Comune di Serrone redatte compilando il modello in distribuzione presso il servizio sociale.
“Abbiamo voluto mettere a disposizione dei nostri cittadini – commenta il sindaco Maurizio Proietto – uno strumento che la Regione offre per consentirci di stare vicini alle famiglie numerose. In un momento di crisi economica è giusto, e importante, che le istituzioni siano in grado di cogliere ogni occasione per essere un punto di riferimento ed alleviare, per quanto possibile, le difficoltà di ciascuno. Faremo in modo che nel nostro comune sia data massima diffusione all’iniziativa in modo da poter elargire il contributo a tutte le famiglie che hanno i requisiti per richiederlo”.