FROSINONE – Maruccio: “La superstrada Sora-Frosinone-Ferentino consegnata a fine febbraio”

26 novembre 2009 1 Di redazione

L’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Vincenzo Maruccio, insieme all’assessore regionale al Demanio e Patrimonio, Francesco Scalia, hanno effettuato questa mattina un sopralluogo sul cantiere per il completamento della Superstrada Sora – Frosinone – Ferentino nel tratto tra il bivio di Castelmassimo ed lo svincolo autostradale a Ferentino.
L’opera, incompleta da qualche decennio, ha visto negli ultimi anni l’avvio dei lavori, che stanno per giungere alla conclusione, con uno stanziamento totale da parte della Regione Lazio di oltre 150 milioni di euro.
“Ho constatato che i lavori proseguono speditamente – ha dichiarato con soddisfazione l’assessore Maruccio – tanto che riusciremo a rispettare il cronoprogramma e a consegnare la strada alla fine del prossimo febbraio. Vorrei sottolineare che si tratta di un intervento iniziato e concluso nel corso della stessa legislatura, rispettando i tempi fissati. Tra qualche mese il nuovo casello di Ferentino, anche questo realizzato da Anas in tempi brevi e nel massimo della collaborazione con la Regione, sarà collegato ad una moderna superstrada che permetterà di raggiungere Sora e la valle di Comino in pochi minuti. Senza dimenticare che la nuova arteria alleggerirà notevolmente il traffico urbano della città di Frosinone, soprattutto per quanto riguarda i mezzi pesanti. Sarà insomma un collegamento fondamentale – ha concluso Maruccio – per la mobilità, lo sviluppo dell’economia e del turismo in tutto il quadrante nord della provincia di Frosinone”
“Sono molto soddisfatto – ha detto l’Assessore Regionale Francesco Scalia – dello stato di avanzamento dei lavori sia per la superstrada che per il casello autostradale, entrambi pronti nei primi mesi del 2010. Si tratta di due interventi infrastrutturali strategici che la Regione Lazio ha fortemente voluto e su cui ha investito importanti risorse, collaborando assiduamente, oltre che con le amministrazioni locali, con l’Astral e la Società Autostrade. Questa superstrada – ha continuato Scalia – collegherà la parte est della Provincia con il casello autostradale di Ferentino, aprendo un canale privilegiato di comunicazione stradale tra il territorio di Sora e la rete industriale e commerciale del Lazio.”