Il vaccino dell’influenza A (H1N1) non verrà distribuito nelle farmacie

10 novembre 2009 0 Di redazione

Non è prevista la distribuzione del vaccino per l’influenza A nelle farmacie perche il farmaco arriva contingentato e destinato alla vaccinazione di categorie a rischio e non è prevista la sua distribuzione in altre forme. La vaccinazione è in corso secondo le indicazioni ministeriali che non prevedono una distribuzione di questo tipo.
Sono in campo, per la seconda fase che prevede l’inizio della copertura per gli adulti a rischio, i medici di famiglia, i pediatri, i centri vaccinali e i centri di riferimento. È una rete vasta che sta facendo il suo lavoro (la Asl RmD ha già distribuito 5.000 vaccini ai medici di famiglia e la Asl di Rieti 1.200) e che lo farà ancora di più i prossimi giorni quando arriveranno gli altri quantitativi di vaccino. Tra l’11 e il 18 novembre, come indica una nota del ministero della Salute, arriveranno 60.000 dosi di vaccino e altre 55.000 dal 20 novembre
Si tratta di procedure note; è quindi opportuno evitare di diffondere messaggi contrastanti, affinché non si crei confusione tra i cittadini.