La città dedica una strada all’indimenticato sindaco Torrioni

19 novembre 2009 0 Di redazione

Sabato prossimo, a Trivigliano (Fr), alle ore 16.00, presso la sala consiliare del Comune, si terrà la cerimonia per l’intitolazione della strada di Circonvallazione del centro storico al compianto Filippo Torroni – Sindaco di Trivigliano per vari mandati, nella seconda metà del XX secolo. Saranno presenti i familiari, i Sindaci della zona – Trivigliano, Fiuggi, Fumone, Guarcino, Torre Cajetani – l’Arma dei Carabinieri, la Finanza, la Forestale, la Polizia e, naturalmente, i Vigili urbani di Trivigliano. Inoltre, saranno presenti i Consiglieri di maggioranza e di minoranza attuali e trascorsi, alcuni ex Sindaci, i Priori delle Confraternite, il Presidente dell’AVIS e della Banda cittadina, oltre ai Reverendi parroci, don Onofrio e don Alessandro.
Filippo Torroni nasce il 23 agosto 1912 a Fiuggi, dove suo padre, Antonio, si era trasferito per esercitare la professione di medico. Nonostante la famiglia si sposti da Fiuggi a Roma, egli vive l’infanzia e la giovinezza a Trivigliano, presso gli zii; lì forma il suo carattere fermo e sensibile e l’amore per quel Paese e quella Gente. Dopo la guerra – che lo porta a combattere anche in Africa – torna a Trivigliano e si inserisce nella vita politica locale, mettendo a disposizione della propria gente tutte le sue capacità ed energie. Nel 1954 sposa Maria Funtò, conosciuta nel viaggio che ogni giorno lo porta a Frosinone, dove dirige l’UMA. Da lei ha una figlia. Muore il 16 giugno 1989, un mese dopo essere diventato nonno.
L’attività svolta quale Sindaco del Comune di Trivigliano è sentita da lui come una missione: con la sua compagine amministrativa esalta quella terra, arricchisce la sua tradizione, ne caratterizza il passato e il presente, determina la storia, conducendo il Paese in una dimensione culturale, oltre che storica, di cui andare fieri. Risalgono ai suoi mandati numerose opere, tra le quali citiamo l’asilo per la prima infanzia, le strade, la rete idrica, la circonvallazione del centro storico; ma un’opera importante, forse la più importante fra quelle che caratterizzano la sua azione amministrativa, è l’opera svolta per e con la Gente di Trivigliano. Il contatto con le persone, il mettersi al servizio dei cittadini – di qualunque fazione siano – sentendo come propri i problemi di coloro che gli si rivolgono; dando risposte, consigli ed aiuti, anche esistenziali, a molti giovani e meno giovani; rappresentando un riferimento per tutti gli abitanti del Paese, su tanti temi, anche non attinenti alla mera vita istituzionale del comune, ha determinato il fascino ed impresso il ricordo positivo che resta di Lui.
L’attuale Sindaco di Trivigliano, Ennio Quatrana, ha sottolinea: ” Il tacerne significherebbe limitare l’importanza umana e storica del nostro concittadino Filippo Torroni e davvero non ci sentiamo di fargli questo grosso torto. Ecco il motivo per cui l’Amministrazione ha voluto intitolargli la “Circonvallazione Filippo Torroni – Sindaco – ad imperitura memoria di una persona che ha agito per far sì che la cosa pubblica fosse un’opportunità per tutti, lasciando dietro di sé un vivo ricordo di serietà, dedizione e correttezza”.