Mistero sul decesso di una 92enne morta dissanguata

30 novembre 2009 0 Di redazione

E’ mistero sulla morte di una donna di 92 anni trovata nel suo letto in una casa di riposo, completamente dissanguata. Maria Addolorata L. di Rocca D’Arce (Fr), si stava sottoponendo ad un ciclo di dialisi quando i dipendenti della struttura l’hanno trovata in una pozza di sangue. Pert lei non c’era più nulla da fare. Il sangue le era fuoriuscito dalla cannula della dialisi trovata recisa o comunque strappata. Proprio su questo aspetto si stanno concentrando le indagini dei carabinieri allertati dai parenti della 92enne. Inoltre la procura della repubblica di Cassino ha disposto l’autopsia che si è svolta proprio oggi pomeriggio a Cassino. Se dalle indagini la cannula risultasse strappata sarebbe facile ipotizzare che possa essere stata la stessa donna a farlo. Se invece si tratta di un taglio, allora le responsabilità vanno cercate altrove.