Polenta, che passione a Le Cannardizie

26 novembre 2009 0 Di redazione

E’ tempo di freddo …è tempo di POLENTA il piatto della tradizione povera che viene definito “il piatto dell’integrazione” . Ogni popolo si rispecchia nella preparazione di questa ricetta a base di acqua e farine diverse. La polenta sorprendere chiunque con i suoi gusti più curiosi : da quella pasticciata con il sugo di carne a quella condita con le salse a base di funghi e cacciagione; bianca con aglio, olio e peperoncino, verde con le verdure e rossa con il passato di pomodoro. Si può gustare bollente o rafferma; si può utilizzare per piccoli buffet e finger food….con la polenta non si sbaglia mai!
IL 28 novembre 2009 alle ore 20,00 il ristorante de Le Cannardizie di Atina (Fr) e l’enoteca Preposto 17 propongono la polenta grezza del mulino a pietra “Colarossi” in due versioni. Abbinamento perfetto con i vini rossi dell’azienda Sant’Andrea di Terracina SOGNO e PRELUDIO.