Raffica di incidenti, un morto, due feriti gravi e A1 chiusa

25 novembre 2009 0 Di redazione

Incidenti a raffica hanno causatoil decesso di un uomo, il ferimento di altri due automobilisti e la chiusura dell’autostrada per circa un’ora. Il sinistro mortale è avvenuto poco dopo le 6 in direzione nord a pochi chilometri dal casello di Frosinone. Una Bmw ha tamponato un autoarticolato e il conducente sarebbe rimasto ucciso nello schianto. Ferito l’uomo che gli sedeva al fianco. I vigili del fuoco hanno dovuto tagliare le lamiere dell’auto per estrarer l’uomo ferito e il corpo esanime del conducente. Nel frattempo è stato necessario chiudere il tratto autostradale per riaprirlo poco prima delle otto, ancora adesso la coda di vetture è lunga almeno sei chilometri.
Un Altro sinistro è avvenuto alcuni chilometri prima tra Ceprano e Frosinone. Una Lancia Ypsilon guidata da una ragazza ha tamponato una Fiat Punto su cui viaggiavano quattro donne. La ragazza alla guida della Ypsilon è rimasta gravemente ferita anche perché la sua auto si è ribaltata finendo fuori strada.