Giorno: 1 dicembre 2009

1 dicembre 2009 0

Lancio sassi sull’A1, ieri un caso sospetto

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Presunto lancio di sassi sull’A1. L’episodio sarebbe avvenuto ieri sera sul tratto autostradale Roma Napoli, in direzione nord, tra i caselli di Pontecorvo e Ceprano. Pare che un’auto sia rimasta danneggiata da una pietra. Il conducente sostiene che quel sasso sia stato scagliato sulla sua auto dall’esterno dell’autostrada. Una circostanza che ha riportato alla memoria la triste vicenda chell’agosto del 2005 quando, alcuni chilometri più a sud, nel comune di Villa Santa Lucia (Fr), un masso di 41 chili venne scagliato sull’autostrada uccidendo Natale Gioffrè, un operaio di Torino, ferendo gravemente il figlio e altre quattro persone.

1 dicembre 2009 0

“Somministravano” illegalmente lavoro, società agenzia interinale denunciata

Di redazione

Intermediazione abusiva di manodopera, questo il reato contestato dalla guardia di finanza ad una società di somministrazione lavoro di Frosinone. Le indagini svolte dagli uomini del colonnello Giancostabile Salato hanno appurato che la società “avviliva” con retribuzioni inadeguate i propri lavoratori, inquadrati di facciata mediante l’utilizzo di contratti di collaboratore “a progetto”. I finanzieri hanno verificato l’illecito impiego di 162 dipendenti. Lavoratori, a tutti gli effetti subordinati e con incarichi generici, venivano retribuiti in maniera inadeguata e distaccati abusivamente per la quasi totalità presso altre imprese. Mediante il ricorso fraudolento ad alcuni contratti “contra legem” utilizzavano i lavoratori senza nessuno degli obiettivi previsti per legge e senza alcuna tutela o diritto in caso di malattia, gravidanza e altri impedimenti di varia natura. Ermanno Amedei

1 dicembre 2009 0

L’avvocato dell’ex minaccia di portarle via l’auto, 60enne colpita da infarto

Di redazione

L’avvocato dell’ex marito la chiama e le impone di consegnare l’auto e lei viene colpita da un infarto. E’ accaduto a Pontecorvo sabato mattina ad una donna di 60 anni divorziata. L’avvocato del marito l’avrebbe raggiunta telefonicamente mentre lei era a L’Aquila intimandole di consegnare immediatamente le chiavi della sua vettura che, a detta dell’avvocato, per motivazioni tutte da verificare, senza nessun preavviso, sarebbe dovuta passare nella disponibilità dell’ex marito nonostante fosse intestata alla donna. Ne sarebbe nato un diverbio con la donna che sosteneva che una simile richiesta andava fatta al suo avvocato, e il legale dell’ex coniuge che minacciava di impossessarsi dell’auto con l’ausilio del carro attrezzi. Un diverbio che si è interrotto con un infarto, quello che ha colpito la 60enne, costringendola alle cure ospedaliere. Per questo avrebbe dato mandato al suo avvocato di denunciare il legale e segnalare l’accaduto anche all’ordine forense.

1 dicembre 2009 0

“Balie, l’archivio vivo”. Mostre, incontri, film per saperne di più

Di redazione

L’archivio ‘vivo’. Balie Mostre, incontri, film per saperne di più Nuovo ciclo di appuntamenti dedicato alle balie e al fenomeno del baliatico. Organizzato dal Sistema Archivistico Intercomunale di Acuto, Paliano, Piglio, Serrone, prevede quattro mostre sul territorio e altrettanti incontri e giornate-studio. Non solo: all’analisi storico-scientifica di docenti ed esperti, si aggiungeranno proiezioni cinematografiche e incontri con gli autori. Inoltre, quest’anno, le mostre prevedono l’esposizione di materiali privati e di ricerche ed elaborati grafici realizzati dagli studenti delle scuole dei quattro comuni. Questo, secondo il criterio che anima da sempre i progetti di valorizzazione. E cioè, che l’archivio è uno strumento di interrogazione della storia, il primo interlocutore per saperne di più e capire, dunque, meglio il presente. Questo il calendario degli appuntamenti: Paliano, 29 novembre – 4 dicembre 2009. Mostra documentaria. Aperta tutti i giorni. Oratorio, Corso Vittorio Emanuele II. Paliano, 2 dicembre 2009, ore 11. Incontro Balie: donne, memoria e territorio. Intervengono Maria Immacolata Macioti (Sociologia, La Sapienza) Benedetto Volpe (Servizi e attività culturali, Provincia di Frosinone). Oratorio, Corso Vittorio Emanuele II. Acuto, 8 dicembre 2009 – 6 gennaio 2010. Mostra documentaria. Aperta tutti i w/e. Chiesa di San Sebastiano, Viale Roma. Acuto, 10 dicembre 2009, ore 10.30. Proiezione La balia (1999). Regia di Marco Bellocchio. Interviene Daniela Ceselli (soggettista e sceneggiatrice del film). Sala consiliare, Viale Roma. Serrone, 8 dicembre 2009 – 6 gennaio 2010. Mostra documentaria. Archivio comunale, Piazza del Plebiscito. Aperta tutti i w/e. Serrone, 15 dicembre 2009, ore 11. Incontro Balie: donne, memoria e territorio. Intervengono Giovanni De Vita (Scienze umane e sociali, Università di Cassino) Teatro Nuovo La Forma, Piazza Pais. Piglio, 3 gennaio – 8 gennaio 2010. Mostra documentaria. Aperta tutti i giorni. Sala Polivalente, Viale Umberto I. Piglio, 8 gennaio 2010, ore 11. Lettura La balia (1903). Novella di Luigi Pirandello. Interviene Marcello Carlino (Critica letteraria, La Sapienza) Sala Polivalente, Viale Umberto I. Il progetto di valorizzazione degli archivi storici comunali è sostenuto e promosso dall’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport – Regione Lazio e dalla Provincia di Frosinone. E’ a cura di Michele Fianco, con la collaborazione di Associazione Culturale Serrone, Chiara Capomaggi, Emilia Casile, Elio Mazzacane, Viviana Minori, Antonello Pacella, Annalisa Proietto (responsabile del sistema).

1 dicembre 2009 0

Beccato con l’hashish, 31enne in manette

Di redazione

I Carabinieri della Stazione di Mosciano S.A., comandata dal Maresciallo Aiutante Paolo Gentile, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio Piero G., celibe, 31enne del luogo, già noto per fatti di giustizia. I militari, nei giorni scorsi avevano notato che in una zona del piccolo centro si aggiravano giovani consumatori di droghe leggere, soprattutto durante le ore serali e notturne. Pertanto sono stati intensificati i servizi preventivi in tal senso ed effettuati una serie di controlli e servizi di appostamento, culminati con l’arrestato operato questa notte verso l’una, quando i militari sono intervenuti bloccando in flagranza il 31enne con addosso 11 grammi di hashish, sottoposta a sequestro. L’uomo è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Teramo.

1 dicembre 2009 0

“Importavano prostitute”, maxi operazione della polizia

Di redazione

Favorivano la prostituzione sull’intera costa abruzzese permettendo a donne asiatiche o africane e a transessuali sudamericani di entrare clanderstinamente in Italia. Sette persone sono state arrestate ieri nel corso di una operazione svolta da commissariati e squadre mobili di Pescara, Teramo, Chieti, Lanciano, Vasto. Sette misure cautelari, sedici perquisizioni, ventitre indagati hanno dato lavoro a circa 80 poliziotti. L’operazione denominata Oriente ha riguardato principalmente un cittadino cinese residente a Montesilvano (Pe) che ha fatto entrare illecitamente in Italia un centinaio di connazionali, un altro che favoriva l’ingresso di cittadini nordafricani. Due indagati sono accusati di avere sfruttato la prostituzione di donne e transessuali clandestini sudamericani. L’attività veniva esercitata in abitazioni di Francavilla al Mare (Ch).

1 dicembre 2009 0

Terremoto, due scosse a distanza di 24 ore

Di redazione

Una scossa sismica è stata lievemente avvertita questa mattina dalla popolazione della provincia dell’Aquila. Per due mattine di seguito la terra a tremato praticamente alla stessa ora. Le località prossime all’epicentro sono Poggio Picenze, Fossa e Sant’Eusanio Forconese. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico si è verificato alle ore 09.04 con magnitudo 2.2.

1 dicembre 2009 0

Natale a Lanciano tra tradizioni, curiosità e artigianato

Di redazione

Sono 52 gli appuntamenti natalizi presentati ieri, nel corso di una conferenza stampa, dall’amministrazione comunale di Lanciano (Ch). Con un investimento di 70 mila euro, il comune ha stilato un calendario che va dal 5 di dicembre al 10 di febbraio. alla conferenza di ieri hannop partecipato il sindaco Filippo Poalini e gli assessori alla Cultura Manlio D’Ortona e alle attività produttive Graziella Di Campli. Cioinvolte nelle iniziative anche la proloco e varie associazioni questo, come fine ultimo, per dare un continuo allae tradizioni lancianesi, che siano anche di impulso alle attività artigianali. Il 5 dicembre prevista l’apertura del museo della chiesa di S. Nicola con gli affreschi appena restaurati, l’inaugurazione della XIX rassegna dei presepi artistici, spettacoli folk di danze ungheresi e musica popolare. Il 20 previsto il concerto gospel con Nate Brown & One Voice, a S. Stefano la corale Fenaroli, diretta da Aldo Marincola. Il 2 gennaio concerto di Capodanno, con l’orchestra sinfonica internazionale giovanile, diretta da Nataliya Goncharck. immancabili i mercatini mercatini natalizi artigianali e di antiquariato con spettacoli per bambini e teatrali. Prevista anche «La città apre i suoi scrigni» dove, con un trenino, sarà possibile visitare i quartieri storici della città frentana. A S. Lucia, il 13 dicembre, mercatini di solidarietà e la riproposizione di un’antica processione di una bimba che in sella ad un’asinello consegnerà regali ai bambini.

1 dicembre 2009 0

Università, il Rettore: “Gli studenti al centro delle attenzioni nonostante i cambiamenti”

Di redazione

“L’Università di Cassino è impegnata in un processo di profonda ristrutturazione della propria offerta formativa allo scopo di renderla rispondente alle prescrizioni ministeriali preannunciate con la nota MIUR n.160/2009”. A scriverlo in una nota stampa è il rettore, prof. Ciro Attaianese. “La scelta di iniziare fin da subito ad attuare le norme che il Ministero ci impone è il frutto di una precisa volontà che punta a governare il processo di cambiamento invece di subirlo passivamente. Nel prossimo futuro, infatti, sarà discriminante per il Ministero verificare il numero di studenti immatricolati per attivare un corso di laurea. Questo controllo quantitativo, se da un lato è giustificato in un periodo caratterizzato da una profonda crisi economica (che vede progressivamente ridursi le risorse destinate dal paese al sistema universitario pubblico), dall’altro esso rischia di mortificare la qualità e le eccellenze culturali che si sono via via affermate nei trent’anni di vita del nostro ateneo. La chiusura di un corso di laurea non deve e non può essere vista come un fallimento da parte di nessuno, ma è, anzi, un processo doloroso soprattutto per i docenti che, con grande abnegazione, vi hanno fin qui investito il proprio entusiasmo e le proprie energie. A questi docenti va, senza remora alcuna, la solidarietà e il sostegno dell’intero corpo accademico. La sfida a cui la nostra comunità di docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti è oggi chiamata a rispondere, consiste proprio nel rinnovare l’offerta formativa senza rinnegare quelle competenze che restano un elemento qualificante del patrimonio culturale e dell’attività di ricerca del nostro ateneo. Infine, voglio rassicurare i nostri studenti e le loro famiglie. Ci troviamo di fronte all’ennesimo cambiamento normativo che ha investito l’offerta didattica degli atenei negli ultimi dieci anni dal Decreto Ministeriale n. 509 del 1999, fino ad oggi. Siamo consapevoli del disorientamento che tutto ciò può generare e faremo di tutto per contrastarlo: gli studenti continueranno ad essere, come sempre, al centro della nostra attenzione e del nostro impegno”. Il Rettore, prof. Ciro Attaianese