Burraco di beneficenza per la Casa della carità

11 dicembre 2009 0 Di redazionecassino

Domenica 13 dicembre, alle ore 16 e 30 presso la sede della Pro-Loco di Sant’Elia Fiumerapido, tre associazioni femminili hanno organizzato un torneo di Burraco i cui proventi saranno devoluti alla Casa della Carità che è sorta quest’anno nei locali dell’ex Ospedale Civile “De Posis”. Direzione Donna, Fidapa ed AMMI hanno comunicato questa nuova iniziativa benefica che le vede fare fronte comune a sostegno dei più deboli. Le tre presidenti, Iris Volante, Claudia Iannarelli e Rossella Violi, hanno voluto mettere in evidenza che, per la prima volta, più associazioni femminili hanno condiviso un progetto di solidarietà in un momento così difficile per tutto il nostro territorio. Un gesto testimone della capacità femminile di andare oltre le ideologie ed i personalismi per operare in concreto sul terreno sociale. Nell’annunciare il torneo di beneficenza, le Presidenti hanno anche ringraziato di cuore l’insostuibile contributo dato dai Circoli di Burraco di Cassino, Atina, Sora e Formia-Gaeta sempre sensibili a iniziative di solidarietà. La Casa della Carità, fortemente voluta dal nostro Padre Abate, Dom Pietro Vittorelli, è diretta da Don Giovanni Coppola che sta lavorando alacremente per metterla nelle condizioni di operare al meglio per dare il proprio contributo nell’affrontare le gravi emergenze sociali del nostro territorio.
A questo scopo, le tre associazioni rivolgono un caldo appello a tutti gli appassionati perché partecipino numerosi al torneo e dimostrino ancora una volta la loro attenzione nei confronti delle fasce più deboli del nostro territorio.