Giovane imprenditore ciociaro, tra i migliori otto d’Italia

28 dicembre 2009 0 Di redazione

Una giovane di Frosinone tra gli otto vincitori in tutta Italia dell’edizione 2009 del “Premio per il lavoro” promosso da Manpower Italia e i Giovani Imprenditori di Confindustria
I giovani e le piccole-medie imprese sono i protagonisti dell’edizione 2009 del “Premio per il lavoro” Manpower Italia, realizzato in collaborazione con i Giovani Imprenditori di Confindustria.
L’assegnazione dei titoli nazionali di categoria è avvenuta infatti nei giorni scorsi a Milano. Degli otto premiati, tra i quali è stato eletto il miglior lavoratore italiano dell’anno, solo due hanno più di 40 anni.
Tra i premiati anche una giovane della provincia di Frosinone, Emanuela Pozzuoli, miglior “Collaboratore esterno”, alla quale sono state riconosciute doti organizzative e gestionali nel suo ruolo di account e responsabile Marketing della Cigiesse, azienda di Isola del Liri associata a Confindustria Frosinone.
Elemento comune delle storie dei vincitori di quest’anno è la capacità di coniugare competenze tecniche, spirito di iniziativa e spinta all’innovazione.
Emanuela Pozzuoli, 29 anni, sottolinea gli aspetti positivi del lavoro in una piccola azienda. “Si impara ad essere poliedrici e si sente sulle spalle tutta la responsabilità del proprio lavoro” dice.
Cigiesse è una agenzia di comunicazione integrata, nata nel 1999 ed i due soci hanno entrambi meno di 35 anni.
“La mia esperienza in Cigiesse – ammette la Pozzuoli – è nata per gioco, poi però mi sono appassionata, ci ho messo impegno e creatività ed ho visto nascere i primi risultati. La sfida di ognuno di noi è la sfida di tutti e se riusciamo ad arrivare lontano sarà una vittoria per tutti”.
“Emanuela è la dimostrazione di una mia profonda convinzione: nella provincia di Frosinone esistono dei talenti ed è obbligo delle nostre imprese valorizzarli”. Dichiara Giovanni Turriziani, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Frosinone. “Come Gruppo Giovani – continua – abbiamo sostenuto fortemente la partecipazione al premio da parte delle aziende convinti delle nostre possibilità. Il premio nazionale come miglior “Collaboratore Esterno” e il premio regionale come “Quadro” a Massimiliano Nardone della Marmi Zola, non è solo un importante riconoscimento, è soprattutto lo stimolo a dare sempre il massimo, ognuno nella propria attività”.
La manifestazione della premiazione andrà in onda il 28 dicembre in seconda serata su Rai Uno.