Lanciano tra i primi cento comuni più vivibili d’Italia

2 dicembre 2009 8 Di redazione

La città di Lanciano (Ch) risulta tra i primi cento comuni più vivibili in Italiua ed è l’unico del centro Italia. A sostenerlo è una ricerca del periodico settimanale “Panorama” con il Centro Studi Sintesi di Venezia che ha fotografato la qualità della vita nel nostro Paese. Dalla speciale classifica, che ha tenuto conto di diversi parametri relativi al benessere (posti migliori per vivere) nelle Città italiane, il Comune di Lanciano è l’unico Comune abruzzese inserito tra le prime 100 in Italia oltre ad essere l’unico che rappresenta il Centro Sud della nostra penisola.
Per individuare i “100 Borghi” più felici, come li definisce Panorama, lo studio ha selezionato un campione di cittadine medie attraverso due fasi.
La prima scrematura, effettuata partendo da tutti gli 8.101 comuni italiani(nei quali sono comprese anche grandi Città come Roma e Milano e le 110 province) in base a 13 parametri. I comuni che hanno superato la prima prova sono stati 249.
Una seconda fase dell’indagine ha quindi misurato il livello di qualità della vita nei comuni selezionati attraverso un mix di 50 indicatori di benessere in otto diverse aree seguendo il modello della commissione di economisti istituita in Francia da Nicolas Sarkozy e guidata dal premio Nobel Joseph Stiglitz. Non solo la ricchezza e le condizioni della vita ma anche l’istruzione, la partecipazione alla vita politica, i rapporti sociali, la sicurezza, l’ambiente, la salute.
“Sono davvero orgoglioso di quanto appreso in questo importante rapporto” ha detto il Sindaco di Lanciano Filippo Paolini “una notizia che premia la nostra Città in modo davvero importante, essere il Comune che meglio rappresenta l’Abruzzo e tutto il Centro Sud Italia in ordine alla qualità della vita, è un motivo di vanto per tutti i nostri concittadini e per tutta la nostra regione”.