Materasso incendiato, sfiorata tragedia in carcere

24 dicembre 2009 0 Di redazione

Tragedia sfiorata ieri sera nel super carcere Villa Stanazzo di Lanciano (Ch) dove un detenuto avrebbe dato alle fiamme un materasso di tipo ignifugo. Il suo gesto non è servito a creare un incendio ma solo un denso fumo che ha rischiato di uccidere per soffocamento sia lui che alcuni suoi compagni di cella. Ad evitare gravi sonseguenze sono stati gli agenti della polizia penitenziaria accorsi subito nell’area detentiva interessata dall’incendio domando il rogo ed evacuando le celle in pericolo. Quattro agenti sono stati visitati in ospedale per sospetta intossicazione.