Natale a Lanciano tra tradizioni, curiosità e artigianato

1 dicembre 2009 0 Di redazione

Sono 52 gli appuntamenti natalizi presentati ieri, nel corso di una conferenza stampa, dall’amministrazione comunale di Lanciano (Ch). Con un investimento di 70 mila euro, il comune ha stilato un calendario che va dal 5 di dicembre al 10 di febbraio. alla conferenza di ieri hannop partecipato il sindaco Filippo Poalini e gli assessori alla Cultura Manlio D’Ortona e alle attività produttive Graziella Di Campli. Cioinvolte nelle iniziative anche la proloco e varie associazioni questo, come fine ultimo, per dare un continuo allae tradizioni lancianesi, che siano anche di impulso alle attività artigianali. Il 5 dicembre prevista l’apertura del museo della chiesa di S. Nicola con gli affreschi appena restaurati, l’inaugurazione della XIX rassegna dei presepi artistici, spettacoli folk di danze ungheresi e musica popolare. Il 20 previsto il concerto gospel con Nate Brown & One Voice, a S. Stefano la corale Fenaroli, diretta da Aldo Marincola. Il 2 gennaio concerto di Capodanno, con l’orchestra sinfonica internazionale giovanile, diretta da Nataliya Goncharck. immancabili i mercatini mercatini natalizi artigianali e di antiquariato con spettacoli per bambini e teatrali. Prevista anche «La città apre i suoi scrigni» dove, con un trenino, sarà possibile visitare i quartieri storici della città frentana. A S. Lucia, il 13 dicembre, mercatini di solidarietà e la riproposizione di un’antica processione di una bimba che in sella ad un’asinello consegnerà regali ai bambini.