Prostituzione, tre arresti e sei obblighi di dimora

3 dicembre 2009 0 Di admin

Nella giornata odierna i Carabinieri della Compagnia di Cassino hanno concluso un’attività di indagine che è arrivata al suo culmine con l’esecuzione di n. 3 (tre) ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere e n. 6 (sei) ordinanze di Obbligo di Dimora nel comune di residenza, per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, in concorso.

L’attività investigativa ha preso spunto da una denuncia presentata da alcune donne che erano costrette a prostituirsi all’interno dei locali dedicati allo scambio di coppie. L’indagine, che ha interessato essenzialmente il territorio del comune di San Vittore del Lazio (FR) ove sono ubicati i clubs “Eros le Follie” e “Big Paradise”,

il club Big Paradise

operanti nel settore dell’eros, ha permesso di rivelare come all’interno degli stessi clubs, destinati essenzialmente al libero scambio di coppie, si praticasse anche l’esercizio della prostituzione. I titolari ed i loro stretti collaboratori, infatti, avevano reclutato donne e coppie che dietro retribuzione economica, praticavano prestazioni sessuali in favore degli avventori.

I provvedimenti cautelari in carcere sono stati eseguiti a carico di:

– ROSSI Vincenzo, 56enne di Ceprano (FR), titolare del club “Eros le Follie”;

– FUSCIELLO Giancarlo, 49enne di San Vittore del Lazio, titolare del club “Big Paradise”;

– DIANA Giovanni, 48enne di Casal di Principe (CE), complice del FUSCIELLO Giancarlo.

I provvedimenti cautelari dell’obbligo di dimora sono stati eseguiti a carico di:

– R.P., 32enne di Ceprano;

– M.C., 37enne di Novara;

– M.S., 34enne di Alatri (FR);

– M.R., 60enne di Alatri;

– F.E., 43enne di San Vittore del Lazio;

– P.M., 29enne di Sessa Aurunca (CE).