Bombe sotto l’abbazia, gli artificieri le fanno brillare

21 gennaio 2010 0 Di redazione

Ben 24 pericolosi residuiati bellici risalenti alla seconda guerra mondiale, (Guarda il video) sono stati rinvenuti nei pressi dell’abbazia di Montecassino e fatti brillare. Gli ordigni, che in larga parte avevano conservato la forza esplodente, sono stati trovati mentre venivano svolti lavori per la realizzazione di una scala esterna. Si tratta di munizionamenti pesanti di fabbricazione americana e inglese. Alcuni, in particolare le bombe di aereo, pesavano anche oltre 90 chili. In questi giorni sono intervenuti gli artificieri dell’esercito di stanza a Roma e, dopo averli prelevati e trasportatio in una cava dismessa nel comune di Cervaro, li hanno fatti brillare.