Finesettimana di controlli di pubblica sicurezza, impegnati 100 carabinieri

26 gennaio 2010 0 Di redazione

I carabinieri della provincia di Chieti sono stati impegnati, nel corso del fine settimana, in una vasta operazione che prevedeva controlli di vario genere. Il bilancio di tali controlli è di due arresti per evasione dai domiciliari, due denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, tre persone sono state denunciate per porto abusivo di arma bianca e di sostanze stupefacenti. Ben sette sono stati gli individui segnalati quali assuntori di droghe, e 70 sono stati i grammi di stupefacenti sequestrati; 12 le persone perquisite, 27 invece sono state le persone, relegate agli arresti domiciliari, controllati dai carabinieri. Controlli che si sono protratti anche sulle strade identificando 609 persone e controllando 504 automobili; 59 le multe comminate per un valore complessivo di 2.885 euro. All’operazione, coordinata dal colonnello Giuseppe Cavallari, hanno partecipato un centinaio di carabinieri con 60 mezzi.