Il terremoto scuote le Marche e il Friuli

15 gennaio 2010 0 Di redazione

Il terremoto torna a farsi sentire nelle Marche dove, ad Ascoli Piceno, l’epicentro è stato localizzato nei comuni di Monte Vidon Corrado, Montappone, e Falerone. Secondo i dati forniti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’evento è stato registrato alle ore 14.35 con magnitudo 2.6.
Una scossa sismica è stata registrata nel pomeriggio di oggi in Slovenia, fuori dalla rete nazionale. La scossa è stata avvertita anche in Friuli Venezia Giulia.
Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.
Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico si è verificato alle ore 15.20 con magnitudo 3.8.