Lotta allo spaccio di droga, un arresto e una segnalazione

9 gennaio 2010 0 Di redazione

Da tempo i carabinieri della compagnia di Giulianova (Te) hanno intensificato l’attività di prevenzione e repressione nelle zone considerate “a rischio”. Tra queste figura senza ombra di dubbio la “Zona Annunziata” conosciuta per essere abitata dalla maggior parte della popolazione ROM del luogo. In tale contesto, nel corso di attività finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile, agli ordini del Luogotenente Antonio Longo, nella serata di ieri, avendo notato l’atteggiamento sospetto di un giovane procedevano al suo controllo sottoponendolo ad ispezione personale. I sospetti dei militari erano fondati, infatti Maurizio G., 32enne di Mosciano Sant’Angelo, già noto per fatti di giustizia, veniva trovato in possesso di 9 grammi di “hashish”, sottoposti a sequestro. Le indagini esperite nell’immediatezza, consentivano di accertare che l’uomo poco prima aveva ceduto analoga sostanza ad un 42enne del luogo residente proprio nella Zona Annunziata e la successiva perquisizione domiciliare effettuata nell’abitazione di quest’ultimo, consentiva di rinvenire gr. 2,7 della stessa sostanza cedutagli poco prima dal Giorgini, pure sequestrata. Per Maurizio G. sono scattate le manette per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacenti mentre l’acquirente sarà segnalato alla Prefettura di Teramo per uso personale di droga. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto nella camera di sicurezza di questo Comando su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata odierna.