Meteo, fine settimana all’insegna di vento forte e neve a bassa quota

29 gennaio 2010 0 Di redazione

Come già annunciato, nelle prossime ore l’Italia sarà raggiunta da correnti di aria fredda di origine artica. Già domani un nucleo perturbato porterà condizioni di tempo instabile, con nevicate anche a quote basse e venti forti di Maestrale.
Sulla base dei modelli disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede dalla serata di oggi, venerdì 29 gennaio, nevicate localmente moderate a quote di pianura al nord, mentre sull’Appennino settentrionale saranno comprese tra i 300 ed i 600 metri. Lo scenario si ripeterà nella giornata di domani, sabato 30 gennaio, quando la neve, dapprima a quote collinari, scenderà fino ai 300 metri sulle regioni centrali.
Sulle regioni meridionali tirreniche, invece, si prevedono temporali e rovesci accompagnati da scariche elettriche.
Sempre da domani si segnalano, infine, venti molto forti dai quadranti occidentali dapprima sulla Sardegna, in estensione dalla seconda parte della giornata, alla Sicilia ed alle altre regioni meridionali tirreniche con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.