Meteo / Neve al centro nord, temporali al centro sud

12 gennaio 2010 0 Di redazione

Una perturbazione atlantica transiterà velocemente sulla nostra penisola causando un peggioramento delle condizioni meteo, con nevicate al nord-ovest, precipitazioni al centro-sud e venti forti nelle due isole maggiori.
Sulla base dei modelli disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede dalla tarda serata di oggi, martedì 12 gennaio, nevicate, localmente moderate, sui settori nord-occidentali con quota neve in temporaneo calo fino ai 200-400 metri.
Dalle prime ore della giornata di domani, mercoledì 13 gennaio 2010, si prevedono anche precipitazioni, con rovesci o temporali, localmente di forti, sulle isole maggiori e sulle regioni centro-meridionali, in particolare sulle zone tirreniche. I fenomeni saranno accompagnati da raffiche attività elettrica e mareggiate lungo le coste esposte. Nevicate potranno verificarsi anche sull’ Appennino centrale con quota neve in progressivo calo fino ai 600-800 metri.
Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.