Quintali di sapone e una tonnellata di cemento sparsi sulle corsie dell’A1

22 gennaio 2010 1 Di redazione

Uno pulisce, l’altro sporca, è ciò che viene da pensare in merito a quanto accaduto questa mattina sul tratto di autostrada Roma Napoli in direzione Sud, tra i caselli di Castrocielo e Cassino. Alle 6 il primo episodio: un autoarticolato si è schiantato contro lo spartitraffico della terza corsia. Il conducente avrebbe riferito che sarebbe stato costretto ad una brusca sterzata per evitare di investire un grosso cinghiale che attraversava la strada. Nello schianto però, l’autocarro ha perso alcuni quintali di merce destinata ai supermercati. Si tratta di detersivi, candeggina, sapone liquido e materiale di questo genere che, in gran quantità, è finito sparso sulle corsie di entrambi i sensi di marcia. Per evitare che la schiuma rendessa viscido l’asfalto e mettesse a rischio la circolazione sono intervenutio i vigili del fuoco. Alcune ore dopo, prima delle 11, a Cassino, per una dinamica diversa, un autoarticolato che trasportava cemento in polvere caricato poco prima in una azienda di Aquino, ha perso una tonnerllata di materiale sull’asfalto. Evidentemente i bancali non erano ben ancorati. L’intervento dei tecnici dell’Autostrada ha impedito la chiusura del casello di Cassino.
Ermanno Amedei