Raid nel parcheggio della discoteca, sei giovani arrestati

6 gennaio 2010 7 Di redazione

Quasi come fosse una gita arrivavano ad Atina (Fr) a bordo di una Chrysler. Sul monovolume viaggiavano tutti e nove. Si tratta di giovani campani, tutti residenti ad Aversa, che, informati dalla pubblicità della serata danzante nelle discoteca Millaenya di Atina arrivavano nei pressi del parcheggio del locale notturno e depredavano decine e decine di automobili lasciate dagli appassionati della “disco”. Veri e propri raid quelli che la banda compiva ogni sera nel parcheggio della discoteca. Per diverse sere durante le quali il locale organizzava iniziative, come veri predoni, ripulivano gli abitacoli delle auto di tutto ciò che i loro padroni lasciavano all’interno: telefonini, cappotti, borse portafogli, stereo, orologi. Nel corso della notte appena trascorsa, i militari della compagnia di Cassino (Fr), agli ordini del capitano Adolfo Grimaldi, hanno posto in essere un articolato servizio di controllo del territorio. Nella loro rete quindi è finita buona parte della banda della Chrysler. Ben sei dei nove componenti del team sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato. Recuperati decine di telefonini, soprabiti, soldi, portafogli e oggetti di valore.
Ermanno Amedei