Ruba le forbici in caserma e tenta di uccidere un carabiniere

7 gennaio 2010 0 Di redazione

Armato di forbici ha aggredito un carabiniere tentando di ucciderlo. Un marocchino 26enne è stato immobilizzato appena in tempo dai colleghi del militare prima che potesse causare l’irrimediabile. L’episodio è accaduto nella caserma dei carabinieri di Veroli (Fr) dove l’extracomunitario residente a Bologna, è stato portato per accertamenti. Il giovane, approfittando di un momento di distrazione dei militari, si è armato di delle forbici sottraedole da una scrivania e scagliandosi contro il militare. Lo stranie è stato immobilizzato, disarmato e arrestato con l’accusa di tentato omicidio.
Ermanno Amedei