Lite in famiglia, fucile contro moglie e figlia

17 febbraio 2010 0 Di redazione

Quando i carabinieri di Supino (Fr) sono arrivati hanno trovato l’uomo che puntava ancora il fucile contro la moglie e la figlia 13enne. La lite iniziata poco prima, ha visto il 48enne picchiare la consorte 30enne e, poi è culminata con la minaccia di far fuoco con il fucile di proprietà del padre dell’uomo. I carabinieri, quindi, lo hanno prima disarmato e poi arrestato con l’accusa di minaccia aggravata dall’uso di armi, porto abusivo di armi e lesioni personali. Il padre dell’arrestato è stato denunciato in stato di libertà per “omessa” custodia di armi.
Er. Amedei