A spasso con dieci chili di fuochi pirotecnici proibiti. Denunciato un macedone

6 febbraio 2010 0 Di redazione

Aveva con se ben dieci chili di fuoci pirotecnici. Per questo, nel pomeriggio di ieri, a Trevi nel Lazio, i carabinieri della locale Stazione, hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, A.I., 26 anni, cittadino Macedone, già censito, per “omessa denuncia e detenzione illegale di materiale esplodente”. Il materiale rinvenuto e sequestrato era di tipo illegale illegale e appartenente alla quarta categoria di materiale esplodente.