Assaltarono le guardie giurate, colpo da 150 mila euro. Un rapinatore in manette

20 febbraio 2010 0 Di redazione

Un colpo da 150 mila euro messo realizzato con decisione e professionalità. E’ quello messo a segno a novembre dello scorso anno da due uomini. Questa mattina, un numeroso gruppo di carabinieri, in un blitz congiunto, hanno fatto irruzione nelle case di Vincenzo D’Annibale e Filiberto Rinaldi entrambi residenti a Ceccano, i due che, secondo gli investigatori, il 3 novembre del 2009 a Ferentino, sotto la minaccia delle armi si impossessavano sia della somma contante di 150.000 euro custodita all’interno dell’apposita borsa che due guardie giurate addette al trasporto di valori stavano recapitando presso l’ufficio postale sito in piazza Matteotti che delle rispettive pistole in dotazione personale. I carabinieri delle Compagnie di Anagni e Frosinone attraverso un’indagine capillare, hanno identificato compiutamente i due autori dell’eclatante rapina. Dei due, però, solo il Rinaldi è stato arrestato dato che D’Annibale si è reso irreperibile e per questo è ricercato attivamente anche in altre zone d’Italia.