Bagliori nel cielo, vacilla la versione “ufo”. Si ipotizzano proiettori di luce

6 febbraio 2010 0 Di redazione

Sono continuati anche ieri, a Lanciano e paesi limitrofi, gli avvistamenti di bagliori nel cielo. Giovedì sera in tanti hanno raccontato di aver visto tre luci nel cielo che giravano in senso antiorario. In tantio hanno creduto di assitere alle piroette di veivoli extraterresti. Ipotesi che, seppur sembra molto fantasiosa, non èiò essere scartata del tutto, ma c’è chi avanza altre ipotesi. Un nostro lettore da Ortona (Ch), in un commento, mette in guardia dicendo: “Attenzione che dal porto di Ortona, da un paio di giorni, stanno utilizzando tre proiettori di luci. Può essere che siano stati quelli”. Ed infatti non si può escludere (noi lasciamo aperta ogni ipotesi ma sono tanti quelli che hanno archiviato il fenomeno con questa spiegazione) che i potenti fasci di luce, di quelli utilizzati solitamente da locali notturni, possano essersi riflessi su nubi stratificate a varie altitudini e, passando da una nuvola più alta ad una più bassa, sembra che la “navicella” scenda di quota, oppure, se al contrario, sale. Comunque vada, l’argomento “ufo” riscuote sempre enorme attenzione. In tanti ieri sera, hanno passato alcune ore, naso all’insù, nella speranza di poter avvistare e fotografare un oggetto volante non identificato.
Er. Amedei