Basket Lanciano (Ch) / La Di Monte supera fuori casa l’Atessa

28 febbraio 2010 1 Di redazione

La Di Monte B&B Lanciano si congeda dal campionato di prima divisione maschile andando a vincere ad Atessa con un netto 0 a 3 che serve ai ragazzi frentani a confermare la terza posizione nel proprio girone e a lasciare ancora un lumicino di speranza in chiave play off, che per ora vedono nel girone A classificarsi Magic Volley Bucchianico e Gioventù Sambuceto e nel B Jurassic Chieti e Mille Sport Scerni. Il lumicino è solo legato ad una eventuale ed improbabile rinuncia alle aventi diritto che darebbe spazio alla Di Monte B&B Lanciano.
Veniamo alla partita: la gara con l’Atessa è stata sempre agevolemente nelle mani dei ragazzi di Dalerci che pur ruotando in campo e alternandosi nel corso dei set, hanno sempre conservato un vantaggio tecnico e di punteggio che ha consentito loro di aggiudicarsi con un buon divario la posta in gioco.
L’unica vera costante è stata la presenza, inedita, di Angelo Grossi nel ruolo di libero per consentire una maggior capacità in ricezione della formazione lancianese; visto che l’attaccante della Di Monte B&B ha problemi alla spalla che gli impediscono di schiacciare ma non di ricevere coach Dalerci lo ha arruolato come specialista di seconda linea, ed i palleggiatori che si sono alternati in regia nel corso del match se ne sono giovati per aprire il gioco a più soluzioni sempre o quasi rivelatesi vincenti.
Si chiude qui l’esperienza di quest’anno della prima divisione, formazione sicuramente cresciuta in esperienza e tecnica rispetto allo scorso anno ma che, con un pizzico di convinzione in più, avrebbe potuto aspirare a posizioni migliori.