Cassino Calcio / Presentato il nuovo mister Stefano Sanderra

2 febbraio 2010 0 Di redazione

E’ stato presentato alle ore 14 il nuovo allenatore della S.S. Cassino. E’ il romano Stefano Sanderra, classe ’67, ex tecnico (tra le altre) di Barletta, Gela, Tivoli, Frosinone e L’Aquila. L’allenatore ha incontrato i giornalisti ed alcuni tifosi presso la sala stampa dello stadio “Salveti”. Si è comunicato che Bruno Federici resterà il preparatore dei portieri del club. Massimiliano Nardecchia, ex preparatore atletico ed allenatore in seconda, sarà invece sostituito, con gli stessi compiti, da Luca Sanderra, fratello di mister Stefano. Questo il discorso pronunciato dall’amministratore Domenico Verdone nel presentare il nuovo tecnico: “Una cosa – ha esordito Verdone – tengo a dirla subito: siamo convinti della bontà dell’apporto che mister Sanderra potrà dare a questo collettivo, e se abbiamo scelto lui per l’incarico di nuovo allenatore del Cassino è perché crediamo ancora nella possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati. L’avvicendamento tra le conduzioni tecniche, pur doloroso, è divenuto naturale nel tentativo di dare una “scossa” all’intero ambiente. La società sente comunque il dovere di ringraziare mister Pellegrino per quanto fatto finora, visto che lascia una squadra in posizione di classifica ancora potenzialmente valida per raggiungere i play-off. Credo che la rosa esca dal mercato di riparazione molto rinforzata: il calendario nel girone di ritorno sembra concederci il vantaggio di disputare in casa alcuni scontri diretti, fermo restando che per sfruttarli appieno c’è da correggere in primis il nostro rendimento tra le mura amiche. A questo punto ci aspetta una missione difficile, ma non impossibile. Non si può chiedere la luna: esiste, lo riconosciamo, un certo gap. Quello che la società ed il presidente Murolo attendono in questi ultimi mesi è però un traguardo “morale”: e cioè di poter vedere intanto un collettivo e generale spirito di sacrificio ed una corale voglia di raggiungere risultati prestigiosi; insomma, una squadra in grado di rimboccarsi le maniche e di disputare queste ultime 12 partite come se fossero 12 finali, vivendole quindi partita per partita. Un grande in bocca al lupo per mister Stefano Sanderra mi sembra doveroso: buona fortuna, mister, e benvenuto a Cassino”. Mister Stefano Sanderra è apparso felice per l’accoglienza ricevuta e deciso a fare bene: “Ho dell’ottimo materiale a disposizione: sono convinto che qui si possa lavorare bene. Oltre ai risultati, per me è un obiettivo da raggiungere anche il riportare il pubblico allo stadio: sono stato qui da avversario e so di cosa è capace il pubblico di Cassino, quindi voglio riconquistarlo al più presto in modo da sfruttarlo quale arma in più. Ho tanta voglia di fare bene: ho dimostrato a Gela ed a Barletta che quando si tratta di rilevare squadre in corsa sono in grado di dire la mia; ora, vengo da alcuni mesi di stop e sono più affamato che mai”.
UN APPUNTAMENTO – Venerdì 5 Febbraio, alle ore 18,30, presso la sezione AIA di Cassino, in via Marconi, si terrà un incontro tra una delegazione della società e gli arbitri appartenenti alla sezione. Oggetto della riunione, il modo corretto di rapportarsi tra il direttore di gara e dirigenti od atleti delle squadre. Per il Cassino parteciperanno il capitano, Emanuele Martinelli; il team manager, Angelo Raia ed l’addetto agli arbitri, Danilo Reale.