Dresda, nelle letterature dal fronte alla biblioteca ‘P. Malatesta’

11 febbraio 2010 0 Di redazionecassino1

Nel 65° anniversario della distruzione, l’Associazione culturale “Letterature dal  fronte”  che organizza dal Premio Letterario “Città di Cassino”, il giorno 12 febbraio, alle ore 10.30, presso la biblioteca comunale  “P. Malatesta”  ricorda Dresda attraverso le opere letterarie ad essa ispirate:

DRESDA NELLE LETTERATURE DAL FRONTE

nel 65° anniversario del bombardamento della città tedesca (Dresda 13 febbraio 1945- 2010)

Interverranno: il sindaco di  Cassino, dott. Bruno Vincenzo Scittarelli, l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, avv. Beniamino Papa, il dott. Federico SposatoQuando la storia è fatta dal fuoco, la dott.ssa Clara AbatecolaLa letteratura del dopoguerra in Germania ed il prof. Giuseppe Gaetano CastorinaTestimonianze nella letteratura anglo-americana. I  “fronti” per eccellenza, che gli studenti degli Istituti Superiori di Cassino esplorano di anno in anno nelle letterature europee, sono  nel 2010, dedicati alla letteratura tedesca, quelli segnati dalla seconda guerra mondiale e dalle conseguenze che essa ha portato.  Il territorio e la popolazione della Germania Federale sono tra quelli che  hanno patito maggiormente gli errori e gli effetti del nazismo. Gli studenti  coinvolti e le giurie territoriali stanno  attualmente leggendo i   libri incentrati sulla storia del muro e della sua caduta, di cui è stato celebrato nel novembre del 2009 il ventesimo anniversario:

Ingo Schulze – Vite nuove

Jacob Hein – Magari è anche bello

Julia Frank – Il muro intorno

Uwe Timm – Come mio fratello

La manifestazione si tiene con gli auspici del Goethe Institut di Roma.