Festa di San Tommaso, in cantiere iniziative culturali e tradizionali

3 febbraio 2010 0 Di redazione

Fervono ad Aquino i preparativi per la prossima festività di San Tommaso.
Sono diverse le associazioni culturali che per il prossimo 7 marzo stanno definendo i loro progetti per continuare a celebrare nel migliore dei modi il grande Aquinate.
Il Circolo San Tommaso d’Aquino che già l’anno scorso ha fatto sentire la sua voce organizzando un importante convegno sul Dottore Angelico, ha in preparazione un altro convegno filosofico incentrato in due giornate di relazioni da parte di noti studiosi di San Tommaso; in più, come già annunciato nel novembre scorso, darà inizio ad una nuova edizione del “Premio San Tommaso” intitolato “Veritas et Amor” che sarà assegnato ad una personalità che sia stata a livello internazionale “voce del pensiero cattolico nella cultura e nella politica”.
Una sezione poi sarà riservata a personaggi che nell’ambito della cultura e dell’arte si saranno distinti nello studio della figura dell’Aquinate.
Sempre per le prossime festività del 7 marzo, ci sarà poi “il battesimo” del gruppo storico di Aquino, che costituitosi da pochi mesi grazie al forte impegno di alcune persone volenterose, sta riuscendo nella quasi impossibile impresa di creare un gruppo storico in costume per rappresentare l’epoca in cui è vissuto San Tommaso d’Aquino.
Il gruppo, che si sta finanziando da solo, sta realizzando costumi di tutti i vari personaggi che vivevano in quell’epoca medievale; fino ad oggi sono stati preparati già circa novanta costumi, che come è facile immaginare richiedono anche uno sforzo finanziario non indifferente; ogni figurante al momento, si sta assumendo l’impegno di realizzare il costume a proprie spese.
E’ una specie di rincorsa contro il tempo, ma certamente tutto sarà pronto per la vigilia della festa di san Tommaso, quando per la prima volta sfileranno nella grande piazza di Aquino e accompagneranno l’accensione del grande falò della vigilia.