Gli emigranti ciociari ignorati nella realizzazione del museo nazionale

24 febbraio 2010 0 Di redazione

Quasi un grido di dolore, quello di Michele Santulli che, nella rubrica il Punto di Vista, sottolinea pesantemente come il quello che viende definito il museo nazionale dell’emigrazione Italiana manca una fetta importante relativa a popolazioni che, per via dei numeri elevati, ha contribuito a rendere drammatico il fenomeno: i ciociari. Il museo è stato istituito lo scorso ottobre all’interno de Il Vittoriano ma sono ben pochi i cenni relativi a emigranti frusinati, della valle di comino ma anche dei laziali.