Maxi sequestro di capi contraffati e dvd illegali

9 febbraio 2010 0 Di redazionecassino1

La Guardia di Finanza di Cassino, comandata dal capitano Vincenzo Ciccarelli nel corso di un servizio mirato all’individuazione e alla repressione degli illeciti fiscali e tributari, nonché al contrasto del fenomeno della contraffazione di marchi e della pirateria audiovisiva, ha sequestrato in Cassino centinaia di capi ed accessori d’abbigliamento (cinture, foulards, borse)  abilmente contraffatti, recanti il marchio di varie griffe come “Hogan”, “Chanel”, “Burberry”, “ Luis Vuitton” e “Alviero Martini”, nonché DVD e CD, contenenti le ultime novità cinematografiche e musicali.  I capi, infatti, seppur simili nel marchio, nella foggia e nelle colorazioni al prodotto originale, lecitamente venduto nei negozi specializzati, risultavano carenti di quei requisiti di garanzia e qualità che contraddistinguono tale tipologia di prodotti. Pertanto, i militari effettuavano il sequestro dei beni, denunciando  nr. 2 responsabili all’Autorità Giudiziaria per il reato di contraffazione di marchi e sottoponendo a sequestro un furgone utilizzato  per il trasporto del materiale contraffatto. La costante attenzione che il Corpo della Guardia di Finanza dedica alla lotta alla contraffazione è tesa a contrastare i rilevanti effetti negativi che tale fenomeno produce sotto l’aspetto economico (calo del fatturato, impoverimento dell’offerta di nuovi brevetti e marchi), finanziario (riduzione delle entrate fiscali)  e sociale, (sfruttamento della mano d’opera, pericolo  per la salute dei cittadini, ecc.).