Meteo, da stasera nuovo peggioramento sulle regioni adriatiche

13 febbraio 2010 0 Di redazione

Vari nuclei di bassa pressione presenti sull’Europa centro-meridionale determineranno nelle prossime ore tempo perturbato al sud, dove si registreranno precipitazioni di forte intensità e nevicate a quote di bassa montagna. Inoltre, un secondo fronte perturbato interesserà le regioni nord occidentali con nevicate fino a bassa quota.
Sulla base dei modelli disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede dalla serata di oggi, sabato 13 febbraio, deboli precipitazioni nevose sull’Emilia-Romagna, specialmente sui settori occidentali, fino a quote di pianura. Sui rilievi meridionali, invece, la quota neve si attesterà intorno ai 600-800 metri.
Dalle prime ore di domani, domenica 14 febbraio, si prevedono inoltre precipitazioni intense, anche a carattere di rovescio o temporale, e venti molto forti sulle regioni meridionali e sulla Sicilia. I fenomeni potranno essere accompagnati da attività elettrica e mareggiate lungo le coste esposte.
Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.