Muore dopo il parto del terzo figlio, la procura ordina l’autopsia

24 febbraio 2010 0 Di redazione

Cassino – Muore dopo il parto per sospetta embolia, indaga la procura
E’ mistero sulla morte di Evelina Santopietro, la 39enne di Ausonia (Fr) morta lunedì mattina a causa di complicanze in seguito al parto del suo terzogenito avvenuto il sabato sera nell’ospedale di Cassino. Già madre di due figli di nove e dieci anni, Evelina era dipendente di un supermercato di San Giorgio a Liri. Il parto cesareo grazie al quale aveva messo al mondo una bambina sana sembrava essere riuscito perfettamente, poi, lunedì mattina alle 10.30, avrebbe iniziato ad accusare malori. Due ore dopo è deceduta. L’evolversi della situazione ha fatto nascere il sospetto che la donna possa essere stata uccisa da un’embolia. Per questo la Asl aveva disposto un riscontro diagnostico ma la denuncia dei familiari alla procura ha spinto la magistratura ad intervenire e richiedere un esame autoptico per tentare di stabilire, qualora vi fossero, le responsabilità. L’autopsia avrà luogo oggi pomeriggio.