Prima riunione del ‘Tavolo tecnico’ per l’abbattimento delle barriere architettoniche

20 febbraio 2010 0 Di redazionecassino1

Si è svolto stamattina, presso la Sala P.C. Restagno del comune, la prima riunione del ‘Tavolo tecnico per l’abbattimento delle barriere architettoniche’. Un incontro, promosso dal consigliere Andrea Vizzaccaro e a cui hanno partecipato il vice sindaco Michele Nardone, il presidente dell’associazione ‘Nei giardini che nessuno sa’, Felice Pensabene e Diego Mennoia della Confesercenti, per discutere delle problematiche relative al rispetto della normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche a Cassino. Nella sua introduzione, Andrea Vizzaccaro, ha voluto sottolineare l’importanza dell’iniziativa sia sotto il profilo di una migliore qualità di vita per i portatori di handicap e tutti coloro che hanno problemi di mobilità, ma anche nel rispetto delle normative dirette a tutelare i diritti dei disabili nella nostra città. Molti gli argomenti affrontati e le difficoltà denunciate dal presidente dell’associazione ‘Nei giardini che nessuno sa’con cui i disabili sono costretti a confrontarsi quotidianamente. Parcheggi riservati costantemente occupati da auto prive di contrassegno, rampe dei marciapiedi con la pendenza eccessiva e pericolosa, esercizi commerciali con scalini, la necessità di un maggior controllo e repressione del ‘parcheggio selvaggio’ dinanzi alle rampe dei marciapiedi. Piena disponibilità, da parte dell’Amministrazione, è stata espressa dal vice sindaco Michele Nardone alla soluzione di tutti i problemi, con l’impegno di convocare a breve termine e periodicamente il Tavolo tecnico allargato alla presenza anche di tecnici e dirigenti comunali di settore, iniziando ad affrontare tematiche specifiche e dettagliate. Un passo importante, la riunione di oggi, – hanno voluto sottolineare tutti i presenti –  una “battaglia di civiltà” per tutti.