Promozione girone “A”, sempre più dominato da Arce e Arca di Noè

17 febbraio 2010 0 Di redazionecassino1

Allungano il loro vantaggio nel campionato CSI di ‘Promozione’ girone “A”, Arca di Noè ed Arce. Notevole il distacco inferto, ormai, alle inseguitrici dalle due formazioni di testa, assestate rispettivamente a 48 e 46 punti. Un campionato, a meno di colpi di scena finali, che non dovrebbe riservare più sorprese ed emozioni. Continua la marcia di Arce che, battendo in trasferta 1 a 4 il Calcio Piedimonte, si pone come unica formazione destinata ad insidiare il primato in classifica ad Arca di Noè. Quest’ultima, infatti, non rallenta la sua corsa e vince con un perentorio 3 a 0 il confronto con la Rinascita Monticelli. Neppure la vittoria in trasferta della Polis. Insieme Ausonia, per 2 a 4, contro Pignataro sembra impensierire le due formazioni capoliste. In coda da segnalare la vittoria, per 2 a 1, del Rist. Al Boschetto su Veronique Cafè che relega sempre più in fondo alla classifica questa formazione. Restano tuttavia da recuperare due incontri di media e bassa classifica fra Valvori e Terelle e tra Rist. L’Ambifrano e Parrocchia Santa Lucia. Nonostante i due incontri da recuperare, discreto il numero di reti segnate nella 7a giornata del girone di ritorno, ben 17. Nella classifica dei marcatori resta saldamente al comando Antonio Giannandrea, Pignataro, a segno due volte anche nella giornata odierna. Seguono a quota 17 Vincenzo Frecentese, Calcio Piedimonte, e Marco Capraro, Pro Loco Terelle, a quota 15 invece, Pietro Coletta dell’Acquafondata. Nessuna sorpresa dovrebbe riservare la prossima giornata, dove le capoliste saranno rispettivamente impegnate, Arce contro il Rist. Al Boschetto e Arca di Noè contro la Pro Loco Terelle. Più a rischi dovrebbe essere il confronto fra Polis. Insieme Ausonia  e Rinascita Monticelli separate solo da due lunghezze ed entrambi a caccia di punti preziosi per aggiudicarsi il primato di centro classifica.