Regionali 2010 / “Politica ieri e oggi: generazioni a confronto”

24 febbraio 2010 0 Di admin

“Politica ieri e oggi: generazioni a confronto”. Un’iniziativa davvero interessante, ricca di spunti e contenuti, quella organizzata nei giorni scorsi dai Giovani Democratici di Castro dei Volsci presso il ristorante “Santina”. Due tavoli, uno di fronte l’altro, con ospiti della scena politica di ieri e di oggi, e nel mezzo uno schermo per proiettare le opinioni della gente comune, i loro pensieri sulla politica di una volta e quella attuale, raccolti proprio dai ragazzi organizzatori dell’evento. Tra i relatori, l’on. Angelo Compagnoni, il segretario provinciale del Partito Democratico Mauro Buschini, l’eurodeputato Francesco De Angelis, l’ex assessore regionale alla sanità, Fernando D’Amata, il caporedattore del Messaggero, Aldo Simoni, il Sindaco Tonino Borsa, amministratori PD di Castro dei Volsci, ex amministratori locali oggi nel PD, tra cui Luigi Perfili e Fernando Pagliaroli, il coordinatore della locale sezione del PD Mario Andreozzi. Un lungo dibattito con tante voci a confronto, che ha calamitato l’interesse dei numerosi partecipanti.
E particolarmente coinvolgente è stato l’intervento del senatore Compagnoni, figura di rilievo nel panorama politico degli anni 60’ e 70’, in prima linea nella battaglia per l’affrancazione delle terre, che con aneddoti riecheggianti la sua grande esperienza di militante ha voluto lanciare un messaggio forte agli addetti ai lavori e non: l’importanza dei giovani, della passione, della coerenza e del confronto in politica. «E’ ai giovani che dobbiamo guardare per rinnovare, per far avanzare la forza delle idee, per costruire il futuro, per cambiare la politica e avviare quel confronto che forma e arricchisce di nuove conoscenze», ha detto il senatore Compagnoni che non ha mancato di sottolineare il suo pieno sostegno a Mauro Buschini, giovanissimo aspirante al consiglio regionale nelle elezioni di marzo, definendolo «candidato ideale». E così Mauro Buschini ha voluto concludere la bella iniziativa: «Ai ragazzi che hanno organizzato tutto questo va un sincero grazie. Grazie perché ci avete dato l’opportunità di un confronto diretto dal quale è emersa tanta passione politica e tanta determinazione, due aspetti essenziali per la politica vera, quella concreta, che guarda ai fatti. E allora andiamo avanti così, gettiamo insieme le basi per “costruire” un futuro di certezze, per voi e per tutti i cittadini di questa nostra splendida terra».