Regionali 2010 / Apertura campagna elettorale Abbruzzese-Polverini

12 febbraio 2010 0 Di redazionecassino1

La candidata presidente del centrodestra alla Regione Lazio, Renata Polverini, nella splendida cornice del Teatro Manzoni di piazza Diamare, sabato 13 febbraio alle ore 18.30, aprirà ufficialmente a Cassino la campagna elettorale del centrodestra e lancerà la candidatura al Consiglio regionale del Lazio di Mario Abbruzzese. Il tutto avverrà alla presenza di diversi big del Popolo della Libertà. Fra questi prenderanno la parola, a sostegno di Abbruzzese, il senatore Gaetano Quagliariello, vice capogruppo del Pdl al Senato, e il senatore Giuseppe Ciarrapico. A parlare sarà anche l’europarlamentare e vice coordinatore regionale del partito, Alfredo Pallone. “Il futuro della regione appartiene al Popolo della Libertà – ha affermato Mario Abbruzzese – perché questo è l’unico soggetto politico in grado di guidare il cambiamento di cui il Lazio ha necessariamente bisogno”. Una kermesse che sicuramente vedrà la partecipazione di centina di cittadini e simpatizzanti del Popolo della Libertà, che giungeranno a Cassino da tutta la Provincia di Frosinone. “Sono convinto che Renata Polverini – ha continuato Abbruzzese – terrà un intervento concreto e chiaro, che guarderà soprattutto alle necessità più impellenti del nostro territorio. Ormai il suo programma elettorale è definito, fra i punti cardini spicccano: il sostegno al tessuto industriale, cominciando dalle piccole e medie imprese; servizi sanitari migliori e più equi per tutti; incentivi alle famiglie; infrastrutture e sviluppo industriale, per creare nuovi posti di lavoro e quindi benessere per i cittadini del Lazio”. Mario Abbruzzese, nel suo discorso di apertura della campagna elettorale presenterà anche i punti salienti del suo programma politico, incentrato sulle esigenze della sua terra, e sull’importanza per tutto il Lazio Meridionale di avere un rappresentante locale, che si batterà una volta in regione per tutelare gli interessi del territorio. “C’è sicuramente molto da fare, ma l’impegno non ci spaventa – ha sottolineato il candidato del Pdl -. Soprattutto se terremo fede a due requisiti fondamentali: lo spirito di squadra e la capacità di dialogare e ascoltare la nostra gente. La nuova squadra del Pdl in Regione è nata con grandi ambizioni e con l’orgoglio di rappresentare una vasta zona che ha moltissime potenzialità, purtroppo rimaste inespresse a causa di un governo regionale di centrosinistra, distratto ed incapace di dare risposte concrete ai cittadini del Lazio. Il nostro dovrà essere il governo del “fare sistema” per garantire al territorio una nuova stagione di sviluppo. Dopo cinque anni di politica deludente e promesse disattese – ha concluso Mario Abbruzzese – diciamo sì al cambiamento con Renata Polverini e alla sua squadra”.