Si finge dipendente delle Poste e ruba la pensione dalle mani di un anziano

2 febbraio 2010 0 Di redazione

Un nuovo stratagemma per carpire la buona fede degli anziani, per poterli così derubare, è stato messo a punto ieri pomeriggio davanti l’ufficio postale in pieno centro a Lanciano (Ch). La vittima era uscita con i soldi della pensione appena prelevati quando un individuo gli si è avvicinato sostenedo di essere un impiegato dell’ufficio postale. A suo dire avrebbe dovuto effettuare un controllo sull’operazione appena conclusa per cui ha chiesto di poter controllare il libretto postale e la somma riscossa. L’anziano incauto ha consegnato quindi sia il libretto che i 1.250 euro appena prelevati. Ottenuto quello che voleva, il truffatore si è dato alla fuga e l’anziano, ovviamente, non ha potuto stargli dietro. Ha quindi chiamato i carabinieri. Gli uomini del tenente Palma Lavecchia hanno iniziato i controlli e le ricerche per tentare di risalire all’autore del gesto.