Stalking con estorsione, arrestato l’ex che pretendeva soldi per lasciarla in pace

24 febbraio 2010 0 Di redazione

I militari della Stazione Carabinieri di Pineto (Te) hanno tratto in arresto in flagranza di reato di tentata estorsione e stalking, Sandro B., 40enne dell’Aquila. Il giovane ha avuto in passato una relazione sentimentale con una ragazza di Pineto, terminata nel mese di Gennaio di quest’anno. Da qual momento aveva iniziato a tormentarla, mediante numerose telefonate, sms, pedinamenti ed appostamenti sotto casa, tanto da non poterle consentire più di uscire di casa per la paura. Qualche giorno fa l’uomo ha contattato la ragazza, chiedendole la somma di 350 euro come pegno per lasciarla stare. A questo punto la giovane donna, ormai stremata e sofferente, si è rivolta al Luogotenente Carminantonio Di Diìonato, Comandante dei Carabinieri del luogo, il quale, dopo i necessari accertamenti, ha atteso con i suoi uomini l’arrivo del 40enne, bloccandolo poco prima che ricevesse il denaro richiesto. Adesso l’uomo si trova ristretto presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione dell’A.G.