Trovato alla guida ubriaco e senza patente… “persa” per lo stesso motivo

27 febbraio 2010 0 Di redazione

La Compagnia Carabinieri di Venafro nel contesto dei servizi tesi a salvaguardare la sicurezza stradale, ha continuato i controlli sugli automobilisti che guidano in stato di ebrezza alcoolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacente, per tutelare gli utenti della strada. In tale ambito un automobilista è stato sorpreso alla guida con un tasso alcoolemico altissimo, superiore a 2,5 grammi per litro, cosa ancora più grave l’automobilista aveva la patente sospesa proprio come conseguenza di precedente analoga denuncia. Questa volta oltre alla segnalazione giudiziaria per guida in stato di ebbrezza al guidatore è stata anche sequestrata l’autovettura.
Un altro conducente 32enne è stato invece sorpreso alla guida sotto l’effetto di oppiacei, cosa risaltata immediatamente all’attenzione dei carabinieri della pattuglia e successivamente accertata presso l’ospedale civile di zona. Stessa sorte del precedente denunciato con segnalazione all’autorità giudiziaria e sequestro del veicolo.
Per entrambi sarà difficoltoso riottenere la patente di guida entro breve tempo. Si spera così di garantire agli utenti della strada un pizzico di sicurezza in più.