Volkswagen sempre in testa, ma il prossimo turno sarà decisivo per le inseguitrici

24 febbraio 2010 1 Di redazionecassino1

Niente di nuovo, potremmo dire, nel campionato CSI del girone di ‘Eccellenza’ per quanto riguarda la classifica generale del torneo. Sempre in testa Volkswagen Cassino, con 46 punti, ma le altre inseguitrici son sempre lì. Incalza Rocca D’Evandro ad una sola lunghezza, con 45 punti, ma il vero exploit potrebbe farlo la Longobarda Pontecorvo che piano piano si avvicina sempre più alla vetta della classifica del campionato. Certo, nella sesta giornata, per la formazione pontecorvese, c’è da registrare una lieve battuta d’arresto alla sua corsa. Il pareggio, se pur in trasferta, sul terreno del Cenceglie Sora, ha impedito alla Longobarda di agguantare tre punti importanti per non perdere terreno in classifica. Se agevole è stata la vittoria di Volkswagen Cassino contro il fanalino di coda Elite Sora, importante, invece, è stata la vittoria di Moscuso sulla Folgore Pico per 3 a 0, che la proietta a quota 39 punti in classifica, proprio ad insidiare il terzo posto alla formazione di Pontecorvo. Vittoria anche di Rocca D’Evandro, per 2 a 1, su Shascia Boys, mentre pareggiano Colfelice e Portella Calcio. Diciassette reti segnate nella sesta giornata di ritorno che mantengono invariato il primato in classifica dei marcatori per Diego Matrunola, del Rocca D’Evandro, a quota 19, seguito da Domenico Di Cesare, del Moscuso, a 12 centri, da Fulvio Carnevale, Portella Calcio, a 11. Novità importanti potranno venire dal prossimo turno di campionato, in particolare per il vertice della classifica. La settima giornata, infatti, sarà caratterizzata dallo scontro al vertice proprio fra Rocca D’Evandro e Longobarda Pontecorvo che potrebbe ipotecare non solo il secondo posto in classifica, ma anche il primato in classifica e la vittoria finale del torneo. Staremo a vedere gli sviluppi e le prove delle altre formazioni soprattutto del Moscuso impegnato nell’agevole confronto con Cerreto. Nessun passo falso sarà ormai più possibile per le formazioni che aspirano a dire la loro nel torneo e che intendono aggiudicarsi la vittoria finale.