Il sindaco ringrazia il Circolo “San Tommaso”

18 marzo 2010 0 Di redazione

Il Sindaco di Aquino (Fr) Antonino Grincia ha espresso al Circolo “San Tommaso d’Aquino” il suo ringraziamento per l’alto momento culturale che il Circolo ha promosso ad Aquino in occasione della appena trascorse celebrazioni per San Tommaso.
Queste le parole che il Sindaco ha inviato al dott. Tommaso Di Ruzza presidente del Circolo stesso:
“Grazie per il momento di alta cultura a cui ci hai fatto partecipare nei giorni scorsi in occasione delle annuali celebrazioni di san Tommaso. Appena al secondo anno di vita, il circolo di cui sei responsabile, si è già ritagliato uno spazio considerevole nel panorama culturale del nostro territorio.
Ti ringrazio perciò dei momenti che ci hai fatto trascorrere con personaggi di tanta vasta cultura, come mons. Gianfranco Ravasi, l’uomo al quale Papa Benedetto XVI ha affidato il compito, arduo nel momento attuale, di ricreare un clima collaborativo tra la Chiesa, per due millenni generatrice di cultura, e i protagonisti della cultura contemporanea.
Il messaggio che ci ha lasciato con il suo intervento nella chiesa della madonna della Libera su “Tommaso d’Aquino modello di umanesimo”, è stato semplice ma elevatissimo nello stesso tempo, e soprattutto coinvolgente e denso di significato..
Non poteva che andare a lui il Premio San Tommaso d’Aquino “veritas et amor” in questa sua prima edizione.
Grazie per aver in qualche modo “ripreso” il premio in onore di San Tommaso, ma in maniera più ampia e con diverso spessore, portato avanti dal Comune di Aquino fino all’anno 2000 con la XXV edizione.
Era necessario che quella “tradizione” aquinate fosse ripresa e portata avanti sotto altra veste che non poteva che essere quello del vasto campo della promozione della cultura cattolica in senso lato.
Grazie poi per avere anche coinvolto gli alunni della nostra Città, con un premio destinato a loro per spingerli alla conoscenza della figura del nostro grande concittadino.
Io e l’Amministrazione che rappresento, siamo pienamente soddisfatti dei risultati che tu e il tuo circolo avete raggiunto come anche del richiamo che le vostre manifestazioni suscitano. Il Comune, per quanto potrà, sarà sempre vicino al “circolo san Tommaso” e a te in modo particolare, convinto che saprai offrirci momenti sempre più importanti e coinvolgenti portati avanti per rendere onore al grande figlio di Aquino; alla sua grandezza culturale, ma anche alla sua santità”.