Insegue i ladri, si aggrappa alla refurtiva e viene trascinata con l’auto

4 marzo 2010 1 Di redazione

Scappano con l’auto e trascinano la negoziante derubata per alcuni metri. Un furto che avrebbe potuto avere effetti tragici quello messo a segne in un negozio di abbigliamento di Agnone (Is) da una coppia della provincia di Chieti. Quello che poteva sembrare un normale shopping da parte di una coppia 29enne, un uomo ed una donna, si è trasformato in un incubo per i titolari del negozio. La coppia è entrata nell’attività commerciale quasi ad orario di chiusura e ha sottratto un maglione dandosi a repentina fuga a bordo dell’autovettura in sosta all’esterno. La moglie del titolare del negozio ha rincorso i ladri nel tentativo di bloccarli ed è rimasta aggrappata al maglione mentre l’auto è partita. Quindi è stata trascinata per alcuni metri dal veicolo che si è allontanato verso la periferia, facendo così rovinare a terra la 27enne. Il grave gesto è stato subito segnalato ai carabinieri, che raccolte le prime informazioni, hanno identificato i due ladri poco dopo in un centro all’Agnonese mentre tentavano di rientrare a Chieti recuperando il capo di abbigliamento e denunciando la coppia per rapina. La donna ha riportato, per fortuna, solo lievi lesioni.