Maxi sequestro di giocattoli e cosmetici cinesi

4 marzo 2010 0 Di redazione

Maxi operazione della Tenenza della Guardia di Finanza di Fiuggi , nei confronti dei prodotti con marchio “China Export” immessi illegalmente in commercio, ossia non conformi alle normative ed agli standard di sicurezza europei. Nei giorni scorsi, a seguito di un’attività info-investigativa finalizzata al controllo capillare del territorio e della propria realtà economica, sono stati sequestrati un migliaio di prodotti tra giocattoli e cosmetici importati illegalmente dalla Cina.
Tutti i prodotti sono risultati privi di libretti illustrativi ed indicazioni in lingua italiana, in violazione delle norme sul commercio. Inoltre è da accertare la composizione chimica dei prodotti in quanto eludendo gli standard europei e di conseguenza anche quelli nazionali, potrebbero contenere sostanze nocive al corpo umano. I controlli sono stati effettuati in vari esercizi commerciali che espongono prodotti provenienti dalla Cina, e nell’ambito di essi sono state rilevate le irregolarità. Contestate inoltre diverse irregolarità fiscali circa la mancata emissioni di scontrini fiscali.
L’uso di prodotti non conformi alla direttive C E soprattutto quando questi vengono utilizzati da minori o per la cura della persona può causare danni alla salute per questo il Comando Provinciale di Frosinone ha intensificato i controlli nei confronti degli esercizi commerciali che vendono tali prodotti.