Pescatori si perdono di vista lungo il fiume e uno dei due lancia l’allarme

2 marzo 2010 0 Di redazione

Quello che sembrava prefigurarsi come un dramma, è finito, per fortuna, in una risata. A lanciare l’allarme, alle 18.30 di oggi pomeriggio lungo il tratto del fiume Rapido nei pressi di via Palombara a Cassino (Fr) è stato un pescatore. L’uomo non riusciva più a trovare il compagno e, temendo una tragedia, ha chiamato aiuto. In pochi minuti sono arrivati sul posto i soccorritori: Vigili del fuoco, ambulanza e carabinieri. Il tempo, però, di iniziare le ricerche e, il presunto scomparso si è presentato chiedendo cosa stesse accadendo. Tra i due pescatori ci sarebbe stato un equivoco che ha portato uno dei due a credere che il compagno fosse caduto nel fiume. Un falso allarme che, alla fine, ha strappato sorrisi a tanti e qualche sfottò per i due pescatori.