Rapinano una gioielleria e picchiano il proprietario, è caccia ai due malviventi

29 marzo 2010 0 Di redazione

Rapina in gioielleria, questa mattina a Fara San Martino (Ch). In due sono entrati nell’attività commerciale fingendosi clienti. A coprere i loro visi, solamente gli occhiali da sole. Nel locale c’era solamente una donna di 72 anni per immobilizzare la quale i due hanno avuto gioco facile. Anzi l’avrebbero strattonata e gettata in terra procurandole ferite guaribili in 20 giorni. Poi i due rapinatori sono fuggi portando via un bottino in alcune centinaia di euro in oggetti preziosi, alcuni dei quali, sono caduti durante la fuga. Pochi minuti dopo aver ricevuto l’allarme, i carabiniri della stazioni più vicine, coordinati direttamemnte dal capitano Geremia Lugibello, hanno cinturato la zona controllando tutte le possibili vie di fuga ma, dei due rapinatori, ancora nessuna traccia.
Er. Amedei