Regionali 2010/“Fare insieme” ad Anagni, Ambrosetti: “Continuiamo a sostenere la candidatura di Abbruzzese”

3 marzo 2010 0 Di redazione

Continua senza sosta il tour elettorale “Fare insieme” promosso dai sostenitori del candidato alle elezioni regionali del Lazio, Mario Abbruzzese. Per tutta la mattinata di ieri (3 marzo), in piazza Cavour, nel centro storico di Anagni, è stato installato il gazebo del Popolo della Libertà, sotto il quale, gli stessi sostenitori del candidato pidiellino Mario Abbruzzese, hanno distribuito materiale, e a parlato con decine di elettori residenti nel Comune a nord di Frosinone. All’appuntamento hanno preso parte, fra gli altri, anche l’attuale vice sindaco di Fiuggi, Pierluigi Ambrosetti, Bruno Quadrana, coordinatore intercomunale del Popolo della Libertà a nord della Provincia di Frosinone, Niki Dragonetti e Marco Aceti. “In tutte le manifestazioni a cui Mario Abbruzzese ha partecipato – ha detto il vicesindaco di Fiuggi, Pierluigi Ambrosetti – ho avuto la sensazione che il candidato, con il suo programma politico-elettorale, incentrato soprattutto sull’occupazione e lo sviluppo del territorio, sia riuscito a convincere tantissimi cittadini, che sicuramente gli daranno fiducia. Mario Abbruzzese ha dimostrato si essere uomo forte del Partito e di avere grandi capacità amministrative e manageriali. La sua politica del “fare” ci porterà sicuramente a riconquistare, alle prossime elezioni del 28 e 29 marzo, il governo della Regione Lazio”. Ambrosetti ha confermato il suo totale appoggio al candidato del Popolo della Libertà. “Ho visto gente entusiasta – ha detto il vicesindaco di Fiuggi -. Ho avuto il piacere di conoscere Mario nella passata campagna elettorale per le provinciali. Relazionandomi con lui, e dopo aver lavorato fianco a fianco, ho avuto modo di apprezzare le sue competenze e le grandi qualità umane e politiche. Sa stare vicino alla gente e sa ascoltare i loro problemi. Sono convinto che Abbruzzese, una volta eletto in Regione, sarà in grado di dare risposte concrete a tutti i cittadini della Provincia di Frosinone. E’ per questo che continuerà a dargli il massimo sostegno”.