Regionali 2010 / Abbruzzese a Sora: “Sanità e lavoro le mie priorità”

19 marzo 2010 0 Di redazione

Grande mobilitazione elettorale a Sora per Mario Abbruzzese. Il candidato al Consiglio regionale del Lazio nelle finale del Popolo della Libertà è tornato, nei giorni scorsi, di nuovo nella cittadina marsicana per incontrare cittadini, sostenitori, simpatizzanti del Pdl e amministratori locali. L’appuntamento, fortemente voluto dall’assessore provinciale Ernesto Tersigni, è servito a Mario Abbruzzese per tornare su due argomenti di particolare importanza e di interesse per tutti i cittadini del sorano: la sanità ed il lavoro. “Stiamo portando avanti una campagna elettorale estenuante ma, al momento, possiamo già iniziare a ritenerci soddisfatti di quello che stiamo facendo per i tantissimi cittadini dell’intero territorio”, è stato il commento di Mario Abbruzzese, che nelle ultime settimane ha girato in lungo ed in largo la Provincia di Frosinone. L’esponente politico di centrodestra sta dimostrando di avere le idee chiare sul da farsi. Il suo programma politico è essenziale, ma basato su argomenti fondamentali per la crescita e lo sviluppo dell’intero territorio. “Sono fermamente convinto – ha ricordato Abbruzzese – che le priorità che mi stanno spingendo a seguire e a tracciare una nuova rotta per la Regione Lazio, siano legate tutte al dialogo fra le forze politiche, e alla capacità decisionale. Non si può, però, in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, pensare ai colori politici. Dobbiamo stare vicino alla gente e alle loro esigenze. Ma è impossibile – ha affermato il candidato Pdl – non parlare del disastro sanitario di questi anni, che ha toccato anche la città di Sora, disastro fatto da chi, l’attuale maggioranza alla Pisana, si è voluta sottrarre al confronto con i cittadini e con gli operatori del settore socio-sanitario, che da sempre vengono messi in condizioni difficili di lavoro e di assistenza. L’impegno del prossimo presidente della Giunta Regionale, che sarà sicuramente Renata Polverini – ha assicurato Abbruzzese – sarà quello di lavorare nell’assoluto ed esclusivo interesse degli operatori della sanità pubblica e privata e per tutti i cittadini bisognosi della nostra Provincia”. La candidatura di Mario Abbruzzese al Consiglio regionale è chiaramente protesa verso una società migliore, fondata sul lavoro, sul merito, e sulle capacità che ciascun cittadino deve assolutamente mettere in campo. “Se il centrodestra riprenderà in mano il Lazio – ha assicurato Abbruzzese ai presenti – questa città avrà la giusta attenzione per la soluzione dei problemi infrastrutturali e per la valorizzazione delle sue potenzialità inespresse. Nessuna parte della nostra Provincia sarà lasciata sola. Impegnandoci in questo senso, riusciremo a sviluppare infrastrutture e servizi su questo territorio e a creare nuova occupazione, difendendo le nostre attività e i posti di lavoro esistenti”. All’incontro hanno preso parte, oltre all’assessore Tersigni, anche l’ex sindaco della cittadina marsicana, Francesco Ganino e i consiglieri comunali Agostino Di Puccio e Salvatore Meglio, fra i massimi sostenitori della candidatura di Abbruzzese nel sorano.